Chiesa di San Micheletto a Fumane (VR)

All’interno di una proprietà privata, nel cuore della Valpolicella, si trova un’ antica chiesetta dedicata a San Micheletto.

L'origine Romanica

Di origine romanica, l’antica chiesetta sorge sui resti di un cimitero, da cui deriva il cippo funebre alato presente all’interno dell’edificio. Il primo documento ritrovato dell’edificio che ne attesta l’esistenza risale al 1054.

L'esterno

L’esterno della piccola Chiesa presentava in origine una meridiana e un affresco dedicato a San Cristoforo, ovvero il protettore delle morti improvvise, collocato all’esterno in modo tale che i credenti gli potessero rivolgere le preghiere senza dover entrare in Chiesa.

Oggi esso è in parte visibile sulla parete affianco al campanile.

Il ciclo di affreschi

Il prezioso ciclo di affreschi presente sulle due pareti opposte a sud e a nord è in realtà a doppio strato, infatti durante la peste del XIV secolo il primo strato venne ricoperto dalla calce.

Uno sguardo da vicino

DanskNederlandsEnglishFrançaisDeutschItalianoРусскийEspañol