Andare per chiese in Valpolicella

Andare per chiese in Valpolicella

Testimonianza di una plurisecolare storia di devozione popolare, le chiese e i luoghi di culto della Valpolicella rappresentano un’occasione per scoprire luoghi di estrema bellezza. Il percorso è lungo circa 15 chilometri e parte da Fumane dove sorge il Santuario della Madonna de Le Salette.

Si scende poi alla volta della frazione di San Floriano, nel comune di San Pietro in Cariano, per visitare la preziosa Pieve Romanica del XII secolo. La sua imponente facciata in tufo è rimasta sostanzialmente integra mentre il campanile riprende lo stile veronese dell’epoca. All’interno opere d’arte come la scultura lignea raffigurante la “Madonna in adorazione del Figlio”, la tela della “Madonna del Rosario”, il fonte battesimale scavato in un unico blocco di marmo rosso.

Poco distante da San Pietro in Cariano si visita la Pieve di San Giorgio di Valpolicella. Si tratta di uno dei più interessanti e antichi esempi di architettura romanica presenti nella provincia di Verona. Di grande pregio un antico ciborio che presenta scritte che lo collocano in piena epoca longobarda.

Risalendo la vallata di Marano si incontra il paese di Valgatara, dove si trova la Chiesetta campestre di San Marco del XIII secolo. L’edificio ha una semplice facciata in pietra locale di Prun e un bel campanile di impronta romanica. L’interno a navata unica ha conservato affreschi trecenteschi. Ultima tappa dell’itinerario è Santa Maria Valverde a Marano di Valpolicella, in posizione suggestiva e panoramica.

PDF ANDAR PER CHIESE IN VALPOLICELLA (ITA ENG DEU)

DanskNederlandsEnglishFrançaisDeutschItalianoРусскийEspañol