Villa Salvaterra

Un lungo viale di cipressi conduce a Villa Salvaterra, situata in solitaria e suggestiva posizione sul versante occidentale dell’alta valle di Negrar nella frazione di Prun. L’edificio, oggi disabitato, risale con probabilità al tardo Cinquecento ed è una delle più belle costruzioni a portico e loggia della Valpolicella. Il palazzo, sormontato da due torrette colombaie, ha quattro archi di portico con robusti pilastri a bozze e una loggia ad otto arcate binate. Il cortile antistante è lastricato in calcare rosa, estratto dalle cave della zona.

La Villa non è visitabile.

Negrar di Valpolicella (VR)
DanskNederlandsEnglishFrançaisDeutschItalianoРусскийEspañol