La Meridiana

La Meridiana di Negrar è un curioso e moderno monumento che, ispirandosi ai principi dell’arte cinetica, permette di conoscere l’orario e alcuni dettagli del calendario seguendo una metodologia di calcolo, quella della meridiana appunto, che ha millenni di storia alle sue spalle.

Realizzata nel 2008 da un architetto italiano, Giuseppe Ferlenga, la Meridiana Monumentale di Negrar è costituita da un basamento in porfido, intorno al quale si è deciso di installare una decorazione in locale pietra di Prun.

La forma della Meridiana di Negrar è decisamente atipica rispetto alle meridiane classiche: è alta ben sette metri, mentre il timone a vento, dipinto di bianco all’interno e mosso dall’azione del vento in misura tale da capirne la direzione, ha un diametro complessivo di cinque metri. Il peso di tutta la struttura è di circa due tonnellate.

Oltre a fornire l’ora secondo il movimento del sole, la posizione del sole al Mezzogiorno e la direzione del vento, la Meridiana Monumentale di Negrar è utile anche per calcolare gli equinozi di autunno e primavera e i solstizi di estate e inverno. Per capirne meglio il funzionamento, sulla base vi è installata una targa con le “istruzioni per l’uso”.

Via Dell’Autiere, 37024 Negrar di Valpolicella (VR)

DanskNederlandsEnglishFrançaisDeutschItalianoРусскийEspañol