Chiesa di San Michele di Arcè

Chiesa di San Michele di Arcè

Sorge isolata all’estremita’ ovest del paese di Pescantina, più precisamente ad Arcè, in uno spiazzo cinto da un muro. È ricordata per la prima volta in un documento del 1154. È un edificio a navata unica eretto in almeno due fasi (XI-XII sec. e metà del ‘500). La facciata “a capanna” ha l’ingresso risalente alla prima fase costruttiva, mentre e finestre sono di epoca posteriore. Sul lato meridionale vi è un ingresso secondario sul cui archivolto è graffita una curiosa frase (secondo alcuni una formula magica). La struttura muraria, ben visibile nella facciata e nei fianchi e solo in parte nella piccola abside, mostra una struttura a corsi di ciottoli disposti a spina di pesce: si tratta di una struttura arcaica che è frequente negli esempi più antichi del romanico in terra veronese.
La decorazione pittorica è poco consistente, ma quanto rimane è di estremo interesse. Gli affreschi più significativi sono quelli situati nel vano dell’abside, attribuibili alla cerchia di Altichiero da Zevio o a quella di Guariento.

Orario S.S. Messe:
Sabato: ore 18:00 (ora legale) – ore 17:00 (ora solare)
La chiesa è aperta a partire da mezz’ora prima l’orario della messa.

Per visitare la chiesa fuori dall’orario della messa contattare la Parrocchia del Duomo di S. Lorenzo al numero: +39 045 7150056

Via San Michele, 47 – 37026 Arcè di Pescantina

DanskNederlandsEnglishFrançaisDeutschItalianoРусскийEspañol