Cave di Prun

 
L’abitato di Prun, situato sulle prime pendici del Monte Fane, nell’alta valle di Negrar, è noto soprattutto per le sue cave di scaglia rosa, una pietra tenera e di facile estrazione che proprio da qui prende il nome “pietra di Prun”.
Si tratta di cave a cielo aperto o scavate in galleria con cunicoli e grotte, ben visibili osservando le pendici della montagna. E’ luogo di grande suggestione per la somiglianza con primitive architetture rupestri.
 
E’ possibile richiedere visite guidate alle Cave di Prun in Località Vallecchia a Prun di Negrar di Valpolicella da svolgersi preferibilmente il fine settimana contattando con anticipo l’Ass.ne La Malga tel. + 39 340 5772823 (chiamare in orario serale).

Maggiori informazioni: http://www.prun.it/ 

 

 

 

DanskNederlandsEnglishFrançaisDeutschItalianoРусскийEspañol